top of page

LA DONNA DEGLI ALBERI di lorenzo marone


"La donna degli alberi", è questo il nome che la gente di montagna dà alla donna, inquieta, insicura e piena di incertezze, che arriva dalla città a vivere con loro un inverno.

Ma questo non è solo un nome, attribuito da estranei, è il simbolo di un profondo cambiamento interiore.


La montagna ti insegna: il valore del poco, il valore del vuoto. A parlare con i gesti e gli sguardi, a vivere intensamente ogni gesto e ogni momento.

La montagna ti insegna a ri-scoprirti, a ritrovare la tua vera essenza. Ti accorgi che è sempre stata lì, nel tuo profondo, e che attendeva solo che tu la riconoscessi per poter germogliare.

E, infine, la montagna ti insegna il rispetto: per tutte le creature di Madre Terra e per te stessa. E, con il rispetto, l'amore che muove ogni cosa.


Questo libro è un’ode a Natura, alla lentezza, al valore delle piccole cose, a ognuno di noi.


In Armonia

Barbara


[CIT.]

"Il sangue ha scelto prima della bocca, ho detto sì,

mi basta l'istinto a decidere, vivo con furia pacata adesso,

senza necessità di spiegazioni a me stessa.

[...]

Io ero dentro e fuori, piena di altrove nella mente,

guardavo a metà."




Recensione e fotografia di Barbara Fontana(@la_casa_di_melia)


Lorenzo Marone


4 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page